Il nuovo progetto LiberamenteUnico 2021/2023 > PROGETTOITALIA

Già nel 2011 l’Associazione LiberamenteUnico con la direzione artistica di Barbara Altissimo ha affrontato il “tema Italia” in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, lavorando alla creazione di Polvere d’Italia una performance i cui speciali protagonisti sono stati gli anziani ospiti dell’istituto Cottolengo di Torino e che ha generato spunti, riflessioni e domande. Nel lavoro condotto con gli “speciali artisti” si è chiaramente palesata la questione di come l’Italia possa essere percepita e vissuta da soggetti in condizione di disagio fisico e/o psicologico e in particolare come il tema proposto possa essere declinato in maniera del tutto originale a seconda dei contesti.

Quale divario di conoscenza e di sensazioni si crea sul tema Italia a seconda della condizione in cui questo viene percepito? Quante Italie e quanti modi diversi di viverla ci sono? Come la percepisce chi è lontano? Cosa proviamo intimamente per la nostra nazione? Ma sopratutto, qual’è l’identità dell’Italia nel tempo presente, come sta? La sentiamo respirare e ce ne sentiamo parte integrante? Ci siamo mai innamorati di lei e lo siamo ancora? Oppure siamo disposti a tornare ad amarla… e come?

Prima fase: CANTIERITALIA

Partendo dalla consapevolezza che spesso viene a mancare quel senso di appartenenza, di unità, di capacità, competenza e ingegnosità tramite il quale ogni cittadino potrebbe diventare protagonista e rendere grande questa nostra Italia, si vuole costruire un percorso variopinto e multigenerazionale che non va alla ricerca di risposte e non vuole insegnare niente, ma piuttosto raccogliere, scambiare e mettere al servizio esperienze e conoscenze che possano lasciare tracce, seminare intenzioni, per veder nascere preziosi germogli verso una cittadinanza consapevole.

Un cammino di lavoro, di studio e ricerca sul tema Italia, un baratto di esperienze e testimonianze, per raccogliere pensieri, riflessioni, percezioni, per tessere una trama con persone diverse e con parti diverse delle stesse persone, in luoghi e contesti diversificati. Per trovare una voce comune.

LiberamenteUnico nel suo viaggio per l’Italia offrirà laboratori gratuiti di pratiche teatrali sul tema Italia in vari contesti e spazi: aziende, comunità, categorie professionali, realtà associative, gruppi di lavoro specifici chiamati ad approfondire il tema.

I CANTIERITALIA e l’arte digitale. L’idea che connette la crypto art a PROGETTOITALIA e in particolare a CANTIERITALIA, è quella di creare una serie di opere digitali, una per ogni partecipante al progetto. Le frasi raccolte saranno infatti trasformate da vari processi digitali e usate come sorgente di casualità per produrre le opere originali, a cura di Massimo Franceschet, professore associato di Informatica presso l’Università degli Studi di Udine. Le opere create verranno donate dall’autore ai singoli partecipanti e saranno esposte in una collezione sul marketplace OpenSea, con l’opportunità di far parte del mondo della crypto art e volendo, di poter mettere in vendita la propria personale opera. Approfondimenti QUI.

L’esperienza sarà aperta a chiunque voglia organizzare un “cantiere”.

VUOI ORGANIZZARE UN CANTIERE?
Scrivi a info@liberamenteunico.it